“Molte persone dormono senza eliminare le loro tensioni, questo è definito nidra.
Nidra significa sonno, non importa come o perché.
Ma Yoga Nidra significa sonno dopo essersi liberati dagli affanni.
Esso è di una beata e insieme elevata qualità”.
Swami Satyananda Saraswati, 1923-2009
 
Yoga Nidra è una pratica che favorisce, attraverso un rilassamento profondo, l'eliminazione dello stress accumulato.
E' un'esperienza  trasformante e rigenerante capace di ridurre tensioni fisiche, mentali e emozionali.
Durante la pratica di Yoga Nidra si appare addormentati ma, in realtà, la coscienza rimane vigile ad un livello di consapevolezza più profondo mentre il corpo dorme. Quando il corpo si rilassa, i sensi si ritirano e la mente abbandona i pensieri, si arriva al confine tra il sonno e la veglia. In questo luogo, la coscienza funziona a un livello di consapevolezza molto più profondo del solito. In questo spazio, il conscio, il subconscio e l'inconscio si incontrano spontaneamente. Lo stato di concentrazione è alto, e la coscienza, separata dal sonno e anche dagli stimoli dei sensi, è potente.
Quando siamo rilassati, la nostra ricettività è maggiore. In Yoga Nidra siamo totalmente rilassati, totalmente consapevoli, e totalmente ricettivi.
La mente cosciente è governata dalla logica, l'intelletto e la ragione, analizza e elabora, accetta e rifiuta, forma opinioni e pregiudizi. La coscienza più profonda, cioè la mente nello stato tra il sonno e la veglia invece, non è in grado di selezionare. E' malleabile e morbida, come terreno molto fertile, preparato per la semina. Qualsiasi impressione, suggerimento o affermazione piantato nella mente in quel momento sarà assorbito subito. Allo stesso tempo, liberati dalla personalità condizionata e tutte le sue abitudini, riceviamo intuizioni, C'è luce sul nostro cammino, e sappiamo cosa fare senza confusione: il comportamento giusto, l’azione giusta, al momento giusto.
L’evoluzione personale e la trasformazione succede in modo naturale. Se proviamo a combattere contro le nostre abitudini e le nostre limitazioni creiamo tensioni interne. Ma semplicemente rilassando, apriamo la parte della nostra mente che è malleabile, potente e fertile.
Tutto ciò permette ad ognuno di creare le condizioni ottimali per predisporsi allo stato meditativo. Yoga Nidra è una tecnica meravigliosa per il rilassamento, e uno strumento potente per la trasformazione.
Yoga Nidra si pratica sdraiati a terra ascoltando la voce dell’insegnante e può essere praticato da tutti.
Durante l'anno vengono proposti  cicli intensivi di Yoga Nidra. 

 

1° CICLO: 18,20,25,27 SETTEMBRE 2017

2° CICLO: 11,18 DICEMBRE 2017 / 15,22 GENNAIO 2018

3° CICLO: 23 APRILE / 7,14,21 MAGGIO 2018